Ivano Biscardi

Intraprende gli studi musicali ed in particolare della fisarmonica all’età di nove anni. Consegue brillantemente gli studi musicali in Fisarmonica Classica e si diploma presso il Conservatorio Statale di Musica “Arcangelo Corelli” di Messina sotto la guida del Maestro Salvatore Crisafulli. Si è perfezionato attingendo diverse modalità esecutive ed interpretative sulla fisarmonica classica da musicisti di grande spessore come Salvatore Di Gesualdo e Mika Vayrynen, ha preso parte ad innumerevoli corsi di perfezionamento in tutta Italia ed all’estero. Ha svolto attività come docente di fisarmonica classica nei Campus AFAM. Affianca allo studio della fisarmonica quello della composizione, dell’organo, del pianoforte, del bandoneon, della musica elettronica e della sperimentazione musicale, da questo percorso nascono svariate collaborazioni con autorevoli personaggi tra i quali spicca la cantante pop Antonella Ruggiero. La sua attività concertistica inizia già all’età di 17 anni come bandoneonista con l’orchestra da camera Serrensemble. Negli anni successivi partecipa da solista ad innumerevoli stagioni concertistiche con un programma che percorre le tappe più importanti del repertorio classico e d’avanguardia. Sono da citare concerti importanti come Solista ed in diverse formazioni cameristiche come: Roma Sala Protomoteca del Campidoglio per conto del CIAC (Centro Internazionale Artisti Contemporanei) 31/05/2011, Fede Arte Musica Estate 2010 concerto  presso i Chiostri Dell’Arcivescovado di Messina, Concerto solista Teatro “Francesco Cilea” (RC) 26/05/2009, Concerto Solista “Hotel de Ville” Vitry sur Seine (Parigi) 17/05/2009, Teatro Rendano Stagione Concertistica 2012/2013, Piazza Bra Verona, Recoaro Taerme, Montecchio Maggiore, Università di Messina, Piazza San Giovanni a Milano.I ncide per la SONY Austria nel 2001, come bandoneonista, un CD con L’orchestra Serrensemble sul tango d’avanguardia di Astor Piazzolla. Negli ultimi cinque anni si è dedicato in particolar modo, oltre all’attività concertistica, alla composizione, alla trascrizione dalla letteratura classica musicale ed all’insegnamento, ha catalogato diverse opere per fisarmonica solista, fisarmonica e orchestra, musica da camera, musica elettronica. Ha pubblicato per le Edizioni Musicali Physa di Treviso ed EMA Vinci di Firenze con la quale ha anche pubblicato la registazione del brano Zarathustra. Oggi come fisarmonicista suona anche in formazioni Jazz: Sertango Quartet (fisarmonica, organo hammond, chitarra e percussioni) e totem duo (fisarmonica e sassofono).Ha inciso ultimamente alcuni dei suoi lavori per fisarmonica, flauto, violino, violoncello e voce recitante (Luna), per due fisarmoniche e pianoforte a quattro mani (Danza).Riveste in diverse occasioni il ruolo di commissario in svariati e prestigiosi  concorsi nazionali ed internazionali. E’ docente titolare di Fisarmonica Classica presso il Conservatorio “A.Corelli”  di Messina.