Lettera d’Impegno per la produzione Music To Me di Gregorio Fracchia

Comunichiamo che il giorno 13 Novembre 2016 il Maestro Gregorio Fracchia e il sig. Giuseppe Scali in qualità di legale rappresentante di EMA Vinci S.a.s. , si impegnano a presentare domanda di ammissione al Bando SIAE “Sillumina_– Copia_privata_per_i_giovani,_per_la_ _cultura_– _Bando_2_Nuove_Opere”, al fine di realizzare di comune accordo, e secondo quanto riportato nel progetto allegato alla domanda, il progetto discografico:

MUSIC TO ME – Marchio L&C, etichetta di EMA Vinci records


Reference
Gregorio Fracchia nasce a Torino il 20 settembre 1996. Inizia a suonare la chitarra classica all’età di sei anni. A dieci entra al Conservatorio “G. Verdi” di Torino. Studia con Maurizio Colonna e con Paolo Garganese. Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali di chitarra classica. Ha inoltre partecipato a corsi di perfezionamento con musicisti di fama internazionale quali Leo Brouwer e Oscar Ghiglia e, per la chitarra jazz, Luigi Tessarollo. Nel suo percorso di formazione ha ricevuto preziosi indicazioni e importanti consigli artistici da Guillermo Fierens, allievo prediletto del grande Andres Segovia. A soli dodici anni si è esibito in diretta televisiva su RAI Tre. Ha poi voluto affiancare all’attività di esecutore anche quella di compositore, sviluppando un suo stile ben riconoscibile, con il desiderio di abolire inutili confini fra generi musicali. Si esibisce regolarmente anche in Spagna, dove ha tenuto concerti presso Conservatori come quello di Granada e di Malaga, all’Università di Granada, in festival musicali internazionali come quello di Toledo, riscontrando ampio consenso. Significativo è il suo desiderio di portare la chitarra classica in contesti non usuali: il 19 ottobre 2013, ad esempio, ha tenuto un concerto in un’affollata Piazza della Cattedrale di Granada, in occasione della prima Notte Bianca della città; l’esperienza è stata ripetuta con successo nel 2014. Nel 2011 ha iniziato una collaborazione che prosegue tuttora con il pianista e compositore spagnolo Angel Conde, docente di pianoforte al Conservatorio superiore “Victoria Eugenia” di Granada, con il quale si esibisce regolarmente in varie località spagnole, eseguendo anche in prima assoluta proprie composizioni. Durante un concerto al “Salòn de Plenos” (Granada), nel 2011, Gregorio Fracchia ha eseguito in prima mondiale la composizione ” Flor de primavera” del compositore spagnolo Ortega Blanco. Suona una chitarra del liutaio Antonino Scandurra. Nel 2014 ha registrato in prima mondiale la composizione Guernica di Maurizio Colonna. Sempre nel 2014 ha pubblicato, per i tipi dell’Editoriale Scientifica, Napoli, il libro Smart-phoné, dove espone la propria visione filosofico – estetica relativa alla figura del chitarrista – compositore contemporaneo. Il libro, che completa e definisce la personalità artistica di Gregorio (impegnato sui tre fronti: interpretazione, composizione e ricerca) è stato presentato nell’ambito di un seminario all’Università del Salento e ha ricevuto importanti attestazioni da parte del mondo culturale nel suo complesso. Nel 2015, oltre a continuare la propria attività di interprete e di compositore, ha pubblicato il CD D-Tunes (Ema Records/Musica viva/Egea).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *