In studio per IAVNANA di Alessandra Bellino con Monica Benvenuti voce e Francesco Gesualdi bayan

In programma la registrazione di Iavnana, una composizione di Alessandra Bellino per voce e bayan. Il turno in studio di oggi era relativo alla sola registrazione, prossimamente seguiranno editing e mixaggio. E’ stata scelta una microfonatura a specchio con due prese a spot entrambe stereofoniche (Low).


IAVNANA
Rituale –Invocazione – Finale (2010)
per voce di soprano e bayan

Presentazione

Dall’elaborazione di una melodia georgiana (Iavnana), nasce un canto, preghiera e rito sciamanico al contempo, che ricalca lo stile monodico delle nenie (o ninnananne) georgiane intonate da voci femminili.

La voce, assecondata dal bayan, non recita un testo ma gioca sulle sole lettere e sillabe delle tre parole IAVNANA (Rituale), IAVNANINAO (Invocazione) e VARDONANA (Finale), varianti della stessa radice “NANA”, vocabolo legato probabilmente a una dea pagana secondo la tradizione georgiana.

Nel suo evocare divinità, angeli e spiriti la voce assume una timbrica ambigua che mescola al contempo l’aspetto femminile e quello maschile con una gestualità non ostentata ma implicita nel canto stesso in rapporto simbiotico col bayan. (Alessandra Bellino)

Interpreti:
Monica Benvenuti voce
Francesco Gesualdi bayan
Edizioni Sconfinarte


 

[Volubile e Leggiera di Alessandra Bellino]


#SIAEClassiciOggi #EMAVincirecords   #EMAVincicontemporanea

Add a Comment